Chiesa di Santa Maria dell’Ulivo

Edificio religioso rurale a croce commissa, un tempo badia dei monaci cassinensi.

Descrizione

Originale tipologia di costruzione religiosa rurale.

Posto al di fuori dell’abitato, nell’omonima contrada a sud di Sala, l’edificio presenta una pianta a croce commissa non comune neppure nell’area urbana, fitta di strutture di più semplice concezione longitudinale.

Altri corpi, aggiunti intorno, completano il complesso che un tempo costituì. come tramanda un’attendibile testimonianza del Gatta, «… insigne Badia de’ monaci cassinensi …».

L’attuale stato dell’edificio versa in condizioni di totale abbandono: la capriata della copertura è completamente crollata all’interno della Chiesa; arredi ed altri elementi decorativi sono stati da tempo asportati e dispersi. In abbandono anche gli ambienti adiacenti.

Lo storico Costantino Gatta precisa che « … nella medesima contrada vi è uno antico Tempio consagrato alla Vergine Santissima detta dell’oliva, che fu insigne Badia de’ monaci cassinensi, ed ora è benefizio e giurisdizione de Cavalieri di malta ». (C. Gatta, Memorie topografico-storiche della Provincia di Lucania, Napoli, 1732, p. 77).

Modalità di Accesso

Ingresso Gratuito

descrizione immagine
descrizione immagine

Contatti

Comune di Sala Consilina
Telefono

0975 525211

PEC

protocollo.salaconsilina@asmepec.it

Indirizzo

via Mezzacapo 44

Luogo

Via Santa Maria degli ulivi, 84036, Comune di Sala Consilina

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri