Nota informativa agli allevatori proprietari di suini da allevamenti familiari

Dettagli della notizia

Peste suina africana – ordinanza regione Campania n.1/2023. Macellazioni allevamenti familiari

Data:

22 Giugno 2023

Tempo di lettura:

Descrizione

In ossequio all’ordinanza della regione Campania n.1/2023 del 26/5/2023 ed alle disposizioni di cui all’ordinanza del commissario straordinario per la psa n.2 del 20/4/2023, art.3, lett. b., punto ii, si segnala che la macellazione immediata dei suini detenuti all’interno degli allevamenti familiari deve essere effettuata entro e non oltre le 24/48 ore dalla notifica del provvedimento da parte dalla competente ASL.

L’inottemperanza agli obblighi di macellazione potrà comportare responsabilità penali a carico degli inadempienti e la disposizione dell’abbattimento coattivo e la distruzione, con spese a carico dell’allevatore.

I ritardi e le inadempienze nelle suddette azioni di macellazione, nonché nell’attività di sorveglianza attiva, potrebbero indurre l’unione europea a richiedere l’estensione delle aree di restrizione per PSA all’interno della provincia di Salerno.

Provvedere alla macellazione immediata non è soltanto un obbligo giuridico ma rappresenta un atto di responsabilità da parte degli allevatori proprietari di suini da allevamenti familiari, onde contenere la diffusione capillare della malattia sul territorio della provincia di Salerno e la relativa eradicazione.

Ultimo aggiornamento: 07/12/2023, 15:44

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri