Avviso pubblico – incarico fonoregistrazione e trascrizione

Dettagli della notizia

Comune Sala Consilina cerca collaboratore occasionale per verbalizzazione e trascrizione sedute consiliari e altri organi. Invio curriculum entro data specifica. Valutazione su base di esperienza e colloquio.

Data:

08 Giugno 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DELL’ INCARICO DI COLLABORAZIONE OCCASIONALE PER LA FONOREGISTRAZIONE E TRASCRIZIONE DELLE SEDUTE DEL CONSIGLIO COMUNALE E DI ALTRI ORGANISMI DEL COMUNE DI SALA CONSILINA.

Si intende procedere al conferimento di incarico di prestazione occasionale ai sensi art.2222 del Codice Civile per lo svolgimento di attività di FONOREGISTRAZIONE E TRASCRIZIONE DELLE SEDUTE DEL CONSIGLIO COMUNALE E DI ALTRI ORGANISMI DEL COMUNE DI SALA CONSILINA. Trattandosi di prestazione occasionale, non sussiste l’obbligo di subordinazione nonché la continuità e l’abitualità.

OGGETTO DELL’INCARICO:
L’incarico ha per oggetto lo svolgimento di attività inerenti alla registrazione, trascrizione e verbalizzazione delle sedute consiliari del Comune di Sala Consilina e delle riunioni di altri organismi per le quali dovesse necessitare la verbalizzazione.

L’incarico consiste:

  1.  nella verbalizzazione, mediante registrazione elettronica, delle sedute consiliari e altri organi deliberativi
    qualora sia richiesta la verbalizzazione e la successiva elaborazione degli atti;
  2. nell’assistenza alla registrazione, e la stesura di “scaletta degli interventi”;
  3.  nella trascrizione;

La verbalizzazione e trascrizione delle sedute dovrà essere effettuato entro 48 ore dal momento della chiusura delle sedute.

MODALITA’ DI SELEZIONE:
In relazione al numero dei curricula pervenuti, l’Amministrazione, effettuerà la valutazione delle esperienze professionali indicate nel curriculum stesso; i candidati con professionalità adeguata e conforme a quella ricercata potranno essere contattati per un colloquio. Nell’eventuale colloquio saranno approfondite le esperienze professionali maturate dal candidato e indicate nel curriculum, la motivazione personale e l’attitudine necessaria allo svolgimento dell’incarico.
L’incarico di collaborazione potrà essere conferito anche in presenza di una sola candidatura ritenuta conforme alle esigenze dell’Ente, ovvero potrà non essere conferito nel caso in cui si reputi che le candidature presentate siano inadeguate rispetto alle esigenze.

Ultimo aggiornamento: 14/06/2024, 12:07

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri