Avviso Pubblico – Affidamento delle cure delle piante di ulivo e raccolta

Dettagli della notizia

Concessione comodato raccolta olive su territorio comunale. Candidature aperte a associazioni, cooperative, aziende agricole

Data:

06 Settembre 2023

Tempo di lettura:

Descrizione

In esecuzione della deliberazione di G.C. n° 177 del 31/08/2023 e della propria determinazione n° 330 del 05/09/2023 l’Amministrazione Comunale intende procedere alla concessione mediante contratto di comodato di beni produttivi, da stipularsi ai sensi dell’art. 1083 del C.C., la raccolta delle olive degli oliveti di proprietà comunale, situati in in varie parti del territorio comunale, per il biennio 2023-2024.

Si invitano le Associazioni senza scopo di lucro, le Cooperative Sociali e le Aziende Agricole con sede nel Comune di Sala Consilina ed ivi operanti alla procedura di scelta del comodatario presentando la propria candidatura intendendosi, con l’avvenuta partecipazione, pienamente riconosciute e accettate tutte le modalità, indicazioni e prescrizioni previste dal presente avviso.

Oggetto dell’affidamento numero 383 alberi di ulivo dislocati nei vari punti del territorio comunale, precisamente:

  • n 324 nella Villa Comunale;
  • n 7 nel parcheggio della Guardia Medica – Asl;
  • n 5 nell’area del Palazingaro;
  • n 35 nel parcheggio Cravatta;
  • n 2 in via Giocatori;
  • n 5 nel parcheggi posto fra via Pozzillo e via Mezzacapo;
  • n 5 nell’area dell’Auditorium Cappuccini.

Obblighi dell’affidatario.

  • Manutenzione delle piante di olivo:
    Il concessionario dovrà eseguire la potatura delle piante di olivo, da effettuarsi nel periodo febbraio/aprile, mentre nei rimanenti periodi è consentita la potatura verde quando ritenuta utile ai fini colturali e comunque purché non interessi rami a legno. Sono comunque fatti salvi i casi di forza maggiore espressamente ordinati dall’Amministrazione Comunale.
    Il taglio dei rami dovrà avvenire in modo da conferire alla pianta un aspetto armonico ed equilibrato.
    Salvo diverse disposizioni impartite dal Comune, dovranno essere evitati tagli di rami di grande diametro, che possano compromettere l’assetto delle impalcature e, conseguentemente, l’equilibrio statico e vegetale delle piante.
    Le ramaglie, il legname e le foglie risultanti dalle operazioni colturali sopraindicate dovranno immediatamente essere smaltite.
    Il legname può essere utilizzato dall’ aggiudicatario. Si fa assoluto divieto di lasciare i materiali di risulta sul posto, oltre il tempo necessario alle operazioni richieste.
    In caso di conferimento in discarica della ramaglia il costo sarà a completo carico del concessionario. Sono ammessi i trattamenti fitosanitari delle piante di olivo nel rispetto delle norme vigenti e comunque previa segnalazione al Comune e con l’indicazione in loco al fine di evitare danni e disagi agli utenti degli spazi pubblici.
    Gli assegnatari sono obbligati ad effettuare la potatura in modo da lasciare libero il transito pedonale.
  • Raccolta delle olive:
    Il concessionario dovrà procedere tempestivamente alla raccolta delle olive al fine di limitare, lo sporco causato dalla caduta.
    Le spese di molitura sono a carico del concessionario.
  • Manutenzione del terreno:
    Il concessionario dovrà provvedere alla pulizia e manutenzione del terreno ove dimora l’ulivo e in ogni caso per almeno un metro di raggio dalla pianta, in modo che sia sempre tenuto libero da arbusti e con il taglio dell’erba a raso, pena la decadenza della concessione.
    Nel terreno non potranno essere eseguite coltivazioni di alcun genere.

Il periodo dell’affidamento è il biennio 2023-2024. Inizia con le operazioni di governo e raccolta delle piante nel 2023 e termine con la raccolta al 31/06/2024.

Ultimo aggiornamento: 06/12/2023, 17:50

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri